Fabio Bonizzoni

Fabio Bonizzoni - considerato tra i principali clavicembalisti e organisti della sua generazione – si è diplomato in organo barocco e in clavicembalo al Conservatorio dell’Aia studiando con Ton Koopman.
Dal 2004, dopo aver suonato con le più importanti orchestre barocche dei nostri giorni (Amsterdam Baroque Orchestra di Ton Koopman, Le Concert des Nations di Jordi Savall, Europa Galante), si dedica esclusivamente alle sue attività di solista e direttore, in particolare della sua orchestra “La Risonanza”, con la quale si esibisce regolarmente nelle più importanti sale e nei principali festival europei.
È inoltre professore di clavicembalo presso il Conservatorio di Musica di Novara e presso il Conservatorio Reale dell’Aia (Olanda). E’ presidente dell’Associazione Hendel, organismo che promuove studi e ricerche sulla musica di Handel in Italia.
Da diversi anni Fabio Bonizzoni registra per la casa discografica spagnola Glossa. La sua discografia comprende opere di Claudio Merulo, Giovanni Salvatore, Giovanni Picchi, Francesco Geminiani, Bernardo Storace, Domenico Scarlatti oltre alle Variazioni Goldberg e all’Arte della Fuga di J.S. Bach. L’ultima sua pubblicazione è un doppio disco dedicato alle Toccate e partite di Frescobaldi per clavicembalo ed organo che ha recentemente vinto il premio come miglior disco dell’anno di musica antica sul mensile Amadeus.
Con la Risonanza ha ultimato nel 2010 il progetto di registrazione integrale delle Cantate Italiane di Handel, definito dalla rivista “Gramophone” il progetto handeliano più importante del decennio; tre dei sette CD del progetto hanno vinto il prestigioso Handel Stanley Sadie Prize, e l’ultima pubblicazione « Apollo e Dafne » è vincitrice del Gramophone Award 2011.

La sua attività si arricchisce anche di alcune presenze come direttore ospite sia di orchestre barocche (Orchestra Barocca di Siviglia, Wroclaw Baroque Orchestra, Nederlandse Bach Vereniging, Capella Cracoviensis) sia con orchestre moderne (Camerata Curitiba, Orchestra Metropolitana di Lisbona). Nel 2011 ha diretto l’Orchestra del Teatro alla Scala di Milano nell’inedito balletto “L’altro Casanova”.

Calendario

Martedì 07 Agosto 2018 ore 21:00

Dialoghi

A.    Veracini (1659-1733) 

Sonata op.1 n.1 in sol minore

A.    Corelli (1653-1713) 

La Follia op.5 n.12 

H.I.F. Biber (1644-1704) 

Passacaglia per Violino solo

J.S. Bach (1685-1750) 

Sonata il La maggiore BWV 1015 per violino e cembalo obbligato

 

Ryo Terakado - violino
Fabio Bonizzoni - clavicembalo 

 

Pieve S. Donato da Polenta

Viale Italia, 9A, 48015 Cervia (RA)

Giovedì 09 Agosto 2018 ore 21:00

Il violoncello sul trono


Salvatore Lanzetti (1710 - 1780)
Sonata in La minore Op.1 no.5 (Adagio - Allegro - Minuetto) 

 

Georg Philipp Telemann (1681 - 1767)
Sonata in Re maggiore TWV 41:d6 (Lento - Allegro - Largo - Allegro) 

 

Jean Baptiste Forqueray (1672 - 1745)
La Forqueray

 

Salvatore Lanzetti
Sonata in Si bemol maggiore Op.1 no.6 (Allegro - Largo - Gavotta) 

 

Jean Baptiste Forqueray (1672 - 1745)
La Leclair

Jean Baptiste Barriere (1704 - 1747)
Sonata in Do minore Op.2 no.6 (Adagio - Allegro - Larghetto - Allegro) 

 

Salvatore Lanzetti 
Sonata in La minore Op.1 no.9 (Adagio - Allegro - Andante

 

Agnieszka E. Oszańca - violoncello
Fabio Bonizzoni - clavicembalo 

 

Pieve di S. Donato in Polenta
Via Polenta 477, Polenta - Bertinoro (FC) 

Domenica 09 Settembre 2018

four@generation

Four@generation parla di donne: bambine, giovani, adulte, sagge. Donne che si confrontano,si ascoltano,si riscoprono attraverso una continua “trasmissione”. 

"Ora tutto appare chiaro alla generazione che passa, e si meraviglia degli errori, ride della semplicità dei suoi antenati, e non vede che un fuoco celeste irradia tutti questi annali, che grida da essi ogni lettera, e che di là, penetrante, un dito s'appunta proprio su essa, su essa, la generazione che passa. Ma ride la generazione che passa, e sicura di sé, orgogliosa, dà inizio a una nuova serie di errori, sui quali a loro volta rideranno i posteri". Nikolaj Vasil'evic Gogol' 

 

Musiche di J.S. Bach, L. Andriessen, F. Geminiani, De Lastra, A.L. Couperin 

 

Francesca La Cava - concept e coreografia 
Anouscka Brodacz - drammaturgia 
Gino Sabatini Odoardi - ideazione e installazione scenica 
Anouscka Brodacz, Stefania Bucci e Francesca La Cava - interpreti 

Fabio Bonizzoni - clavicembalo 

 

produzione: GRUPPO e-MOTION con il contributo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, della Regione Abruzzo e del Comune dell’Aquila
coproduzione: La Risonanza, Associazione Hendel
residenza: Florian Metateatro 

 

Spazio Matta 

Via Gran Sasso, 53, 65124 Pescara (PE)

Mercoledì 31 Ottobre 2018 ore 19:30

Nuove sonorità in Bach

J.S. Bach (1685 - 1750)

 

Sonata in mi minore BWV 1023
Violino e basso continuo

 

Toccata e Fuga in re minore BWV 565
Trascrizione per violino solo

 

Sonata in sol maggiore BWV 1021
Violino e basso continuo 

 

Ciaccona in re minore BWV 1004
Trascrizione per clavicembalo solo

Sonata in do minore BWV 1017
per violino e clavicembalo 

 

Jorge Jimenez - violino
Fabio Bonizzoni - clavicembalo 

 

Salle Bourgie 

1339 Sherbrooke St W, Montreal, QC H3G 1G2, Canada 

Sabato 17 Novembre 2018 ore 20:00

Sostenibilità ad arte - four@generation

Four@generation parla di donne: bambine, giovani, adulte, sagge. Donne che si confrontano,si ascoltano,si riscoprono attraverso una continua “trasmissione”. 

"Ora tutto appare chiaro alla generazione che passa, e si meraviglia degli errori, ride della semplicità dei suoi antenati, e non vede che un fuoco celeste irradia tutti questi annali, che grida da essi ogni lettera, e che di là, penetrante, un dito s'appunta proprio su essa, su essa, la generazione che passa. Ma ride la generazione che passa, e sicura di sé, orgogliosa, dà inizio a una nuova serie di errori, sui quali a loro volta rideranno i posteri". Nikolaj Vasil'evic Gogol' 

 

Musiche di J.S. Bach, L. Andriessen, F. Geminiani, De Lastra, A.L. Couperin 

 

Francesca La Cava - concept e coreografia 
Anouscka Brodacz - drammaturgia 
Gino Sabatini Odoardi - ideazione e installazione scenica 
Anouscka Brodacz, Stefania Bucci e Francesca La Cava - interpreti 

Fabio Bonizzoni - clavicembalo 

 

produzione: GRUPPO e-MOTION con il contributo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, della Regione Abruzzo e del Comune dell’Aquila
coproduzione: La Risonanza, Associazione Hendel
residenza: Florian Metateatro 

 

Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti

Palazzo Mezzanotte - Borsa Italiana - Sala delle Grida 

Piazza degli Affari, 20123 Milano (MI)